Valutazione diamanti Milano: a chi rivolgersi

I diamanti possono essere una grande fonte di profitto e un investimento sicuro e remunerativo. Prima di poter vendere queste pietre preziose, però, occorre certificarne la qualità attraverso un’attenta ed esperta analisi: decidere di eseguire la valutazione diamanti a Milano è senza dubbio la scelta migliore, vista la presenza nella città di numerosi centri di eccellenza.

Perché vendere i diamanti a Milano

Molto resistenti e facilmente trasportabili, i diamanti si classificano come degli ottimi beni rifugio e sono un valido modo per trasferire valore: questi, infatti, permettono di immobilizzare i propri risparmi, garantendo, inoltre, un rendimento costante nel corso del tempo. La loro vendita, dunque, è sicuramente la scelta più intelligente per salvaguardare e diversificare i propri investimenti.

Proprio grazie al fatto che non si deteriorano nel tempo, i diamanti godono di una convertibilità internazionale, ovvero sono una valuta accettata ovunque e in qualsiasi momento: questo li rende delle fonti di profitto perfette, soprattutto nel medio-lungo periodo. Il prezzo, inoltre, non risente delle oscillazioni del mercato e perciò si mantiene costante anche in periodi di forti crisi finanziarie.

Prima della fase di vendita, però, questi preziosi minerali devono essere attentamente esaminati: per la corretta valutazione diamanti, gli esperti si affidano al listino Rapaport, una speciale tabella in cui sono riportati i valori della gemma in base ai carati, alla purezza e al colore. Il taglio, invece, viene analizzato direttamente dal compratore al momento dell’acquisto.

Come si valuta un diamante?

Occorre sottolineare che, per valutare correttamente i diamanti, i professionisti del settore esaminano personalmente le gemme, usando la tabella Rapaport solo come base di partenza. In particolare, attraverso specifici strumenti professionali, gli esperti tengono conto di alcuni parametri, ovvero le famose 4C:

  • Carat: i carati sono l’unità di misura con la quale definire il peso dei diamanti. Un carato corrisponde a 0,200 grammi e, chiaramente, maggiore è il peso del diamante, maggiore sarà il prezzo a cui venderlo;
  • Cut: il taglio di un diamante non corrisponde solo alla forma dello stesso, ma anche alla disposizione delle faccette. Queste, infatti, se realizzate con cura, favoriscono il passaggio dei raggi luminosi, i quali determinano la brillantezza della gemma;
  • Clarity: nei diamanti possono essere presenti alcune imperfezioni, a volte anche visibili a occhio nudo. Più il diamante è privo di queste imperfezioni, più viene considerato puro dagli esperti;
  • Color: infine, per valutare correttamente la qualità di un diamante, viene effettuata una classificazione sulla base di una scala cromatica che va dal bianco puro (contrassegnato con la lettera D) fino al giallo opaco (segnalato con la Z), in ordine decrescente di valore.

Gli esperti del settore, inoltre, tengono conto anche della presenza o meno del certificato di autenticità del diamante, rilasciato da un istituto gemmologico, in particolare dal GIA (Gemological Institute of America): si tratta della carta d’identità del diamante, senza la quale non si può avere la garanzia che la gemma sia circolabile e vendibile in tutto il mondo.

Vuoi ricevere una valutazione diamanti a Milano? Restiamo in contatto

Se vuoi fare un investimento sicuro e intelligente vendendo i tuoi diamanti, con MV Luxury Group puoi avere una valutazione preliminare condotta da professionisti del settore. Presenti in questo campo dal 1953, offriamo servizi di compravendita diamanti e di altre pietre preziose, a seguito di un’attenta valutazione da parte dei nostri laboratori. Inoltre, realizziamo gioielli di altissimo livello e curati nei minimi dettagli, garantendo sempre affidabilità e credibilità.



CHIUDI
CHIUDI

Chiama ora