Diamanti

L’acquisto di un diamante ha un significato molto profondo, in quanto regalare questo gioiello simboleggia una promessa di amore eterno e indissolubile. Esistono differenti parametri, utili per riuscire a valutare la purezza di un diamante, come il colore, il taglio e i carati. Per capire meglio, vediamo cosa si intende quando si parla di purezza di questa pietra e quanto questo valore incida sulla sua quotazione.

Il diamante è la pietra più preziosa e rara che ci sia al mondo. Per la sua formazione sono necessari milioni di anni. Il diamante è, da sempre, simbolo di purezza, eleganza, raffinatezza e rappresenta l’idea regalo perfetta per la donna amata perché simboleggia amore puro ed eterno. Oggi, non tutti i diamanti sono naturali: ci sono anche quelli sintetici, prodotti in laboratorio. Vediamo, quindi, le caratteristiche che deve avere un diamante naturale per essere considerato tale.

I diamanti rappresentano la pietra preziosa più diffusa e usata per creare dei gioielli eleganti, raffinati e dalla bellezza unica. Alla vista, queste pietre ci appaiono luminose, brillanti e pulite, ma si tratta del risultato di un lungo processo di lavorazione ed estrazione diamanti.

Quando si vuole acquistare o vendere un diamante, il taglio della pietra svolge un ruolo di primo piano. Tra le cosiddette 4C c’è anche il taglio - “cut” in inglese: vediamo di cosa si tratta e perché è così importante nella valutazione dei preziosi e in particolare dei diamanti.

In gemmologia, la questione sulle caratteristiche dei diamanti naturali e sintetici non è ancora risolta. La loro identificazione rimane ancora un dibattito aperto e dipende dal tipo di lavorazione adottata. Diamanti naturali e sintetici condividono di fatto molte proprietà chimico-fisiche, vediamo allora per cosa si contraddistinguono quelli sintetici.

Regalare un paio di orecchini di diamanti significa donare un accessorio prezioso e, al tempo stesso, molto versatile. Grazie alla loro luminosità, gli orecchini punto luce possono essere indossati in qualsiasi occasione: in particolare, durante le serate più formali è possibile impreziosire ulteriormente abbinando un ciondolo punto luce.

Il bracciale tennis è un gioiello versatile e confortevole e, forse proprio per questo, viene apprezzato e indossato non solo dalle donne, ma anche dagli uomini. Indossato nelle circostanze più disparate - da quelli più sportivi alle cene di gala - è diventato un vero e proprio must have per gli appassionati. Questo accessorio così diffuso ha però un nome insolito: scopriamo la sua origine.

Chiama ora